Gianmario Masala Portfolio

Get the flash player here: http://www.adobe.com/flashplayer

Monday, June 14, 2010

War and peace, international expo of artist's book


Tomorrow 15th of June opening of the international exhibition of artist's book at Quintocortile gallery, in Milano, viale Bligny 42, 6.30 pm. The expo will take place until 25th of june.

The curator is Evelina Schatz, here the artists: 
Eugenio Alberti Schatz, Boris Bel’skij, Loriana Castano, Maura Cantamessa, Francesco Cucci, Fausta Dossi, En Nico, Fernanda Fedi, Gretel Fehr, Mavi Ferrando, Gino Gini, Claudio Granaroli, Enzo Guaricci, Alexandr Lavrent’ev, Pino Lia, Ruggero Maggi, Nadia Magnabosco, Marilde Magni, Maiorova Marica, Margherita Mariani, Mauro Olgiati, Valentina Persico, Lucia Pescador, Michail Pogarskij, Antonella Prota Giurleo, Francesco Puggioni, Victor Ribas, Giovanni Rubino, Evelina Schatz, Stefano Soddu, Anna Spagna, Fausta Squatriti, Andrej Suzdalev, Armanda Verdirame, Rosanna Veronesi.

From the original presse release: 

Concetto.
Guerra e pace di Tolstoj fu pubblicata quasi 150 anni fa.
La guerra di Napoleone finiva quasi 200 anni fa.
La Seconda guerra mondiale finiva 65 anni fa.
Le guerre del mondo, quella di 30 anni, quella di 100 anni, le guerre del secolo ventesimo, chiamato BREVE (Hobsbawm)
perchè il suo tempo è stato consunto dalle guerre, compresa La Guerra fredda in tempi di pace. Insomma, guerra non-stop.
Apollinaire - guerra.
Rimbaud ― armi.
Futuristi ― guerra è la sola igiene del mondo.
D’Annunzio ― canti della guerra latina.
La Pace allora?
Pace ― si spara Majakovskij, pace ― si impicca Cvetaeva.
Pace – la gabbia di sterlina.
Le Due Torri ― giù!
Le bombe in Metrò.
2 di 3
14/06/2010 18:33
'Guerra e pace' 15 giugno
Ma no, ma no, è sempre guerra - passione – tango.
La pace è minuetto, Bach e cosmo, farfalle e scacchi di Nabokov.
Oh, pace, oh, deflagrazione, oh vsorval’ !
La pace abita i tempi di guerra.
Gli obelischi — delle guerre eterni trofei.
Come inforcare la guerra? Come disseminare il mondo di pace
quando nello stesso cielo regna cannibalismo. Perchè la materia stellare è cannibale.
Allora commettere il miracolo della creazione.
Create, amici. L’unica risposta.
evelina schatz
mosca 2010 



Tuesday, June 8, 2010

La "sposina sbagliata" a Milano

Today at 5.00 pm in Milano, in the A Oriente! publishing house place, Piazza Wagner 1, there it will be another display of the "la sposina" collective of artists' book. Here the original text from the press release of the curators:



Il destino di un errore
Se un errore ha sconquassato, devastato, distrutto la tua vita … bene, ripeti quell’errore.”
In un’epoca dove niente sembra aver più il potere di sorprendere e stupire, il nostro sguardo non può fare a meno di posarsi su ciò che appare differente, speciale: l’errore, con la sua imprevedibilità, ci regala un’emozione.
Il destino non è mai gentile con gli errori, spesso li attende impietoso il Cestino. Per una volta, il destino di un errore è stato fiabesco, filosofico, spirituale, ironico: alcune copie “sbagliate” di “La Sposina”, racconto indiano di Citra Mudgal, pubblicato dalla nostra casa editrice A Oriente! per la traduzione italiana di Alessandra Consolaro, sono state trasformate in arte.
Per ringraziare Antonella Prota Giurleo, coordinatrice dell’iniziativa, le artiste e gli artisti per questa preziosa riflessione sulla trasformazione e sulla chance curiosa che abbiamo di poter sbagliare, dopo l’esposizione presso l’Università degli Studi di Torino, la casa editrice “A Oriente!”, nata per dialogare con le culture orientali, invita nella propria redazione ad ammirare la mostra di Libri d’Artista ispirati alle copie sbagliate de “La Sposina”.
Anna Schoenstein

Succede che una splendida donna, Anna Schoenstein, ideatrice e direttrice di un’altrettanto splendida casa editrice, A Oriente! comunichi a un’artista, tra una chiacchiera e l’altra, di avere alcune copie sbagliate di un libro.
Il testo, La sposina di Citrā Mudgal, tradotto dalla lingua hindi da Alessandra Consolaro, è un piccolo gioiello.
Naturalmente il volume è stato poi pubblicato nel formato e con la copertina corretta ma sarebbe un peccato che, per un errore di tipografia, le copie sbagliate restassero in magazzino.
Così l’artista, che è anche curatrice, propone ad altre artiste e ad alcuni artisti di elaborare un’opera a partire da un errore. Si tratta di donne e di uomini che amano la lettura, l’arte, la poesia, la musica; tutte, tutti avranno cura del piccolo testo e lo restituiranno diverso nella sua preziosità.
Antonella Prota Giurleo

Collective in Torino "La sposina sbagliata": the report

Anna Schoenstein/ the public


On last 30th april i've posted an announce about this collective, inspired by the book of Citra Mudgal ("Dulhin", la sposina in italian), that took place at Torino University Oriental Cultures Department.


the public

The event was very interesting and many students and professors came there to listen to the conference and see the artworks made by the artists.


the public/Anna Schoenstein


The event was introduced by Anna Schoenstein (editor of the book), Alessandra Consolaro (Professor of Hindi languages and translator) and Antonella Prota (artist and curator of the exhibition).
Here u can see the artworks (little installations and the illustration made by myself), hoping to get you the quality of the works:
















A last special mention goes to  Luca Rendina, who had his work lost during the transport movements....so we weren't able to see his work in the beautiful context of the exhibition.



Search:
For:
Showing Amazon Best Sellers
Breach of Trust
Tyndale House Publishers
Exile on Main Street
Rolling Stones (Audio CD - May 18, 2010)
$22.99
Avatar (Two-Disc Blu-ray/DVD Combo) [Blu-ray]
Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigourney Weaver, Michelle Rodrig…
$19.99
«Previous Next»


Wednesday, June 2, 2010

Mail Art about Water, a collective


Today at 5.45 pm inside the event about Water Common Good, opening of the expo of Mail Art artworks from all over the world artists. You can admire also three installations by Mari Jana Pervan, Gretel Fehr and Veronica Menni, and a photographer, Mirko Bozzato.
The collective is about artworks on paper A5 size made by the following artists:  ITALIA Opere visive: Aphra, Alessandra Boghetich, Angelo Riviello, Anna Boschi, Anna Martinetti, anna Rosa Faina gavazzi, Antonella Prota Giurleo, Antonio Sassu, Gruppo sin estetico, Antonio Sormani, Caterina Azzoni, Cinzia Mastropaolo, Claudio Jaccarino, Cristina Volpi, Daniela Dente, Domenico Severino, Elena Castagnola, Elisa Mazza, EmanuelaMezzadri, Emilio Morandi, Enrico Franchi, Ester Motta, Fausta Dossi, Fausta Squatriti, Federica Scacchi, Filippo Soddu, Francesca Mottola, Francesco Ceriani, Gabriele Bianconi, Gabriele Genchi, Gerardina Busillo, Giancarla Ugoccioni, Gianmario Masala, Gianni Franchi, Gilia Montanella, Giuliana Bellini, Giovanni StraDA DA Ravenna, Laura Cristin, Lella Corvi, Lia Battaglia, Loredana Scarian, Luca Grilli, Ludovica Mottola, Maria Amalia Cangiano, Maria Grazia Zanmarchi, Maria Tonino, Marilde Magni, Maurizio Barraco, Domenico Mimmo Di Caterino, Mirko Bozzato, Nadia Magnabosco, Natale Cuciniello, Nicola Antolini, Nicola Palermo, Odilia Zanini, Ornella Garbin, Paola Zanzottera, Pino Lia, Roberto Scala, Rolando Zucchini, Rosanna Corsini, Rosanna Veronesi, Ruggero Maggi, Salvatore Pepe, Salvatore Vargas , Serena Rossi, Silvana Gatta, Stefania Selmi, Stefano Azzena, Stefano Marchetti, Stefano Soddu, Tarcisio Pingitore , topylabris , Veronica Menni, Wanda Reali Testi: Anna Martinetti, Antonello Quarta, Grazia Lombardi, Maria Antonietta Russo, Maria Carla Baroni, Mimosa Prota Giurleo, Paolo Beverina, Rosanna Veronese, Silvana Colombi, Silvana Gatta, Valeria Pirovano ARGENTINA Alfredo West Ocampo, Silvia Lissa , Zulema Eleo BELGIO Liza Leyla BRASILE Heloisa M. Sonaglio , Hugo Pontes , Lavinia Thys , Maria Da Gloria Jesus De Oliveira , Maria Darmeli Araujo BULGARIA Nadezda Blagoeva DANIMARCA Marina Salmaso FINLANDIA Aila Koivisto, Aila Rautanen, Anja Mattila , Eeva Maija Maula, Eira Viertoma, Irene Kaunisto, Irja Rantala , Kana Wusitalo, Meeri Lindfors , Nina Nahkala, Nonna – Nina Makki, Paul Tiilila, Perttu Rukakowsi, Reija Remes, Ritta Forstrom, Siha Ojala, Stig Ronn, Tarja Trygg, Tarjo Hlopainen GERMANIA Klaus Groh GIAPPONE Jun Tagami GRAN BRETAGNA Sna Khan GRECIA Georgia Gregoriadon INDIA Renuka Kesaramadu ITALIA GERMANIA Gretel Fehr MALAYSIA ROMANIA Corneliu Ionescu SPAGNA Carmen Teresa Troll, Eva Figueras Ferrer, Gustavo Vega, Isidro Lopez Aparicio, Pere Salinas, Sergi Quinonero, Valdor URUGUAY Clemente Padin.
Till  5th of June 2010.

Scatole_Cilindri, 2 Collective installations


Tomorrow 3th of June 6.00 pm at Gheroartè, “laboratori di espansione creativa” (warehouses of creativity expansion), in Corsico (Milano, Italy), exhibition of the installations done using two piece: a metallic cilinder and a cardboard half box.
The event is about to make art recycling un-used pieces or trash (go to see the ArteAmbiente_2010 post: many artists' artworks displayed there (and mine too). I will report about the event as soon as possible!